I principi dei monaci Taoisti: la via del benessere psicofisico. Vivi la vita come in una lunga forma del Tai Chi e del Qi Gong

Sempre più persone vengono trascinate nel vortice della vita frenetica dei giorni d’oggi; questa società ci impone stereotipi di vita rivolti al successo, alla carriera, al lusso, all’estetica ma ci fa dimenticare di vivere in armonia con principi che regolano l’universo.

Viviamo in una corsa continua e i nostri pensieri corrono talmente veloci che ci dimentichiamo anche di respirare e di ascoltare i segnali che il nostro corpo ci da quotidianamente; non sappiamo più nemmeno muoverci fra le due principali fonti energetiche che regolano l’ecosistema, compreso l’essere umano. Queste entità sono il cielo e la terra e infatti ci ammaliamo perchè siamo vittime degli squilibri di queste due fonti energentice dal momento che respiriamo poco ossigeno e mangiamo troppo o troppo poco e male.

[/fusion_text][/fusion_builder_column][fusion_builder_column type=”1_2″ layout=”1_2″ spacing=”” center_content=”no” link=”” target=”_self” min_height=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” background_color=”” background_image=”” background_position=”left top” background_repeat=”no-repeat” hover_type=”none” border_size=”0″ border_color=”” border_style=”solid” border_position=”all” padding_top=”” padding_right=”” padding_bottom=”” padding_left=”” dimension_margin=”” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=”” last=”no”][fusion_text columns=”” column_min_width=”” column_spacing=”” rule_style=”default” rule_size=”” rule_color=”” class=”” id=””]

I principi della filosofia Taoista ci vengono però in aiuto: questi ci insegnano a rallentare e a respirare e a sconfiggere le nostre paure.
Tutto ciò grazie a due pricipali discipline: il Tai Chi Chuan (arte marziale, stile interno del Kung Fu) e il Qi Gong (Meditazione rivolta a riequilibrare il flusso di energia vitale nel nostro corpo).

Quando finisco le mie lezioni ricordo sempre a tutti i miei allievi che quello che impariamo nel Dojo lo dobbiamo praticare quotidianamente;
la medicina va presa tutti i giorni se no serve a poco.

Rallenta, respira e tutto si illumina e prende forma…

Articolo del M° Filippo Scimone Panajia con la collaborazione di Alberto De Bettin

[/fusion_text][/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]

Lascia un commento

3 + tredici =